Al Festival possono concorrere solo cortometraggi (durata inferiore ai 30 minuti). 
I film per essere ammessi devono essere prodotti a partire dal 1° gennaio 2018. 
Ogni cineasta risponde del contenuto della propria opera e delle eventuali liberatorie. 
I corti devono essere caricati sulla piattaforma partner esclusiva, FilmFreeway 
I film saranno valutati da un comitato di preselezione che ne determinerà l’ammissione in competizione o fuori concorso come evento speciale. I risultati di tale selezione verranno pubblicati sul sito del Festival e i relativi autori e/o produttori riceveranno notifica tramite email. 
La tassa di iscrizione è di 10 euro, eventuali waivers code o scontistiche saranno in base alla data di iscrizione 
I film internazionali dovranno arrivare per la preselezione con i sottotitoli in inglese, se verranno selezionati dovranno avere sottotitoli in italiano. 
I selezionati dovranno poi fornire una copia del loro filmato per la proiezione, seguendo le indicazioni fornite dalla direzione.

La partecipazione al concorso e l’invio delle opere implica l’accettazione senza riserve di questo regolamento. 
La partecipazione al Festival implica l’aver letto e dunque implicitamente approvato quanto riportato dagli organizzatori nelle informazioni relative al trattamento dei dati personali sottoscritte nella scheda di iscrizione. Ai sensi del D.Lgs 196/2003 sulla privacy i titolari dei dati personali inviati sono gli organizzatori del festival. 
I contenuti delle opere presentate in concorso (immagini, suoni, animazioni) devono essere in regola con la vigente normativa sul diritto d’autore. Il Festival declina ogni responsabilità in tal senso.